Purtroppo non è stato possibile gestire interamente una web radio usando solo un Chromebook

SECONDA PARTE DEL TEST CHROMEBOOK – WEB RADIO

 

Cari amici,

ecco la mia risposta alla domanda : è possibile gestire interamente una web radio da remoto usando solo un Chromebook? No.

Ora vi spiego in che senso.

Allora, se parliamo della sola gestione di una web radio online, per esempio dal pannello di Centovacast, su cui sono già stati precedentemente caricati i files, la risposta è sì.

In verità, qualunque browser internet può farlo.

I problemi sorgono se, invece, si deve fare un minimo di editing ai files, prima di uploadarli sul server, oppure se si vuole fare una diretta da studio.

Molte cose si fanno più facilmente da telefono/tablet che da Chromebook.

Utilizzare anche un semplice programma come Audacity diventa un’impresa e spesso occorre convertire i files in formati diversi per poterli leggere, insomma proprio non ci siamo.

Detto questo, ho trovato il Chromebook di Lenovo molto performante e veloce, anche se non adatto per le mie necessità.

Il mio Chromebook è stato restituito, grazie all’assistenza clienti Amazon.

QUI TROVATE LA PRIMA PARTE DEL TEST CHROMEBOOK WEB RADIO

 

Il Chromebook che ho ordinato è il modello Lenovo Ideapad 3

Il Chromebook che ho ordinato è il modello Lenovo Ideapad 3

Alcuni contenuti del mio sito sono riservati agli abbonati. Una donazione di 19,90 Euro permetterà a te di avere accesso a tutti i contenuti del sito per sempre e aiuterà me ad avere i soldi per continuare la divulgazione della web radio in Italia. Grazie.