Radionomy chiude il servizio negli Stati Uniti

Il gruppo Radionomy ha annunciato la chiusura del servizio negli Stati Uniti il prossimo 31 Maggio 2019.

Alle radio americane viene proposto il trasferimento su Shoutcast (sempre di proprietà di Radionomy) con un piano a pagamento, gratuito per il primo anno, facendo notare che questo piano NON comprende più il pagamento dei diritti d’autore e diritti connessi, che saranno totalmente a carico delle singole emittenti.

Chissà se questo è il preludio della chiusura di Radionomy anche in Europa?

Il gruppo Radionomy è spesso stato al centro di polemiche, contestazioni e innumerevoli cause legate al mancato pagamento dei diritti d’autore per le radio ospitate sulla piattaforma.

Per esempio, nel 2016 – a causa di un contenzioso con SIAE – erano state rimosse tutte le radio italiane da Radionomy (leggi questo articolo).

Radionomy chiude negli Stati Uniti

Radionomy chiude negli Stati Uniti

Alcuni contenuti del mio sito sono riservati agli abbonati. Una donazione di 19,90 Euro permetterà a te di avere accesso a tutti i contenuti del sito per sempre e aiuterà me ad avere i soldi per continuare la divulgazione della web radio in Italia. Grazie.