RBP Web Radio Podcast

Crea la tua web radio o il tuo podcast partendo da zero

Quanto costa aprire una web radio? (Parte 1)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Ciao a tutti,

negli articoli precedenti ho cercato di dissuadervi dall’aprire una web radio, ma voi siete degli irriducibili……. Duri e puri! Bene, allora oggi farò un altro tentativo per scoraggiarvi….. 🙂

Parliamo di costi. Quanto costa aprire una web radio in Italia?

 

 

Diciamo subito che ci sono vari livelli di spesa: aprire una web radio amatoriale fatta in casa sicuramente ha un costo minore che aprire una web radio commerciale in un negozio, o con uno studio apposito. In ogni caso, i costi ci sono.

Vediamo subito i costi fissi, questi sono costi base stimati per una web radio casalinga, cioè una web radio personale senza scopo di lucro:

Attrezzatura: computer, mixer, microfono e cuffia Euro 1.000,00
(Linea internet: spesa annuale Euro 240,00 all’anno)*
(Energia elettrica: spesa annuale variabile)*
Servizio di streaming: Euro 120,00 all’anno
Sito web: Euro 50,00 all’anno

LICENZE SIAE ed SCF per Web Radio amatoriali senza scopo di lucro

Se la vostra web radio amatoriale senza scopo di lucro manda in onda solo musica Creative Commons / Copyleft o di pubblico dominio, non ci sono licenze da pagare. Se, pur mandando in onda musica Creative Commons, prevedete di fare delle dirette da locali, serate, stand ad eventi e simili, vi consiglio di stipulare una licenza Jamendo. Con un costo irrisorio, e in più lo SCONTO DEL 10% per gli amici del mio blog, vi verrà fornito anche un certificato da esibire in caso di visita di ispettori SIAE.

Se non mandate in onda musica Creative Commons, allora occorre aggungere:
Licenza SIAE: Euro 480,00 all’anno
Licenza SCF: circa Euro 480,00 all’anno

Contratto Licenza AWR SIAE Web Radio

ARCHIVIO MUSICALE ORIGINALE

Archivio musicale: tutti i brani devono essere originali, supponiamo che non abbiate nessun CD o vinile o download digitale originale. Quindi immaginiamo di creare un archivio di 1.000 canzoni (minimo) e di acquistarle da servizi come iTunes, Amazon Music o Google Play Store al prezzo di 1,00 Euro a canzone, quindi: Euro 1.000,00.

PROMOZIONE

Ok, adesso avete la vostra web radio….. ma dovete farla conoscere in giro, quindi ecco altri costi da tenere in considerazione:

(Realizzazione del logo della radio: variabile)*
(Stampa e distribuzione biglietti da visita/volantini/adesivi: Euro 500,00 all’anno)
(Campagne pubblicitarie su Google / Facebook / Instagram e/o altri social networks: Euro 500,00 all’anno)

*Ho messo questi costi fra parentesi, perchè presumo che a casa abbiate già la connessione internet e la corrente elettrica, che siate in grado di realizzare da soli alcune cose, o che magari non vogliate farle nella prima fase del progetto.

Un’amara considerazione: ogni giorno mi scrivono tantissime persone che vogliono farsi la web radio ma nessuno – dico nessuno – mi ha mai chiesto di collaborare con le mie web radio già esistenti 🙁  Pensate alle spese per le licenze SIAE/SCF, se 10 persone si aprono ciascuna la propria web radio, ognuna di loro pagherà circa 1.000,00 Euro l’anno per le licenze. Se 10 persone si associano e aprono una sola web radio, ognuna di loro pagherà 100,00 Euro l’anno. Meditate gente, meditate.

Stay tuned, alla prossima.

Roberto

Ti è piaciuto questo articolo? Offrimi da bere!

Fai una donazione con PayPal

Fai una donazione con PayPal

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

MUSICA IN ONDA: I brani in onda sulle web radio proposte ai visitatori del sito sono rilasciati sotto licenze Creative Commons / Copyleft o di pubblico dominio. Può capitare che alcuni artisti rilasciano inizialmente sotto licenze Creative Commons e poi, quando diventano più conosciuti, passano a società di gestione dei diritti, come ad esempio la SIAE. Poichè è oggettivamente impossibile verificare giorno per giorno queste situazioni, se riscontrate brani in onda che non sono più Creative Commons, per favore segnalatemelo via mail a: webradioroberto (at) gmail.com , in modo che possa rimuoverli dalla programmazione. Grazie.

LINKS ESTERNI: I collegamenti esterni sono presenti in questo sito in quanto di possibile utilità per gli utenti. Ciò non implica, tuttavia, da parte di questo sito una verifica della completezza e correttezza delle informazioni in essi contenute.

EMBEDDING / FRAMING: per quanto riguarda l’embedding / framing di contenuti audio/video in questo sito, ci si attiene a quanto stabilito dalla Corte di Giustizia UE. Il solo fatto che un’opera protetta, liberamente disponibile su un sito Internet, venga inserita in un altro sito Internet mediante un collegamento utilizzando la tecnica dell’”inclusione” (framing) non può essere qualificata come “comunicazione al pubblico” ai sensi dell’art. 3, par. 1, Direttiva 2001/29/CE dal momento che l’opera non è trasmessa ad un pubblico nuovo né comunicata secondo una modalità tecnica specifica diversa da quella della comunicazione originale (Ordinanza 21/10/2014, n. C-348/13 della Corte di Giustizia Europea – vedi anche Sentenza 13/02/2014, n. C-466/12 della Stessa).

RBP Web Radio Design by Roberto Bocchetti - C.F. BCCRRT68M07F205C © 2017 Frontier Theme