RBP Web Radio Podcast

Crea la tua web radio o il tuo podcast partendo da zero

Shoutcast diventa a pagamento

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Novità in arrivo per Shoutcast, una delle piattaforme più utilizzate dalle web radio per lo streaming, di cui vi ho già parlato in questo articolo.

Da adesso Shoutcast diventa rivenditore diretto dei server per chi vuole aprire una web radio, quindi sarà a pagamento, mentre continuerà ad offrire un servizio gratuito per chi vuole utilizzare i propri server, ma con condizioni limitate: solo Mp3 e massimo bitrate di trasmissione 128 kbps.

I piani offerti al momento sono Shoutcast Business e Shoutcast Enterprise.

Il primo (Shoutcast Business) costa 14,90 US$ al mese (escluse tasse), offre 5 Gb di spazio per l’Autodj, geolocalizzazione (possibilità di bloccare l’ascolto da alcuni Paesi), player esportabile HTML5 da inserire nel proprio sito web,

Non è ancora ben chiaro se questa soluzione comprende l’inserimento obbligatorio di alcuni minuti di pubblicità all’ora, annunci scelti da Shoutcast, come già avviene su Radionomy, che è proprietario di Shoutcast, oppure no. Vi terrò aggiornati non appena ci saranno notizie più precise.

La seconda proposta è Shoutcast Enterprise, soluzione dedicata alle web radio professionali che fanno grossi ascolti, piuttosto che ai “piccoli” editori che magari vogliono muovere i primi passi nel settore. Il costo di questa soluzione non è indicato nel sito, ma si può ottenere contattando Shoutcast.

Sinceramente, non mi sembra che Shoutcast offra molto per 14,90 Dollari al mese (più tasse), ci sono tante alternative, come per esempio la mia offerta Icecast a 60 Euro l’anno, che trovate qui.

Da oggi Shoutcast diventa rivenditore di servers per web radio

Da oggi Shoutcast diventa rivenditore di servers per web radio

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

MUSICA IN ONDA: I brani in onda sulle web radio proposte ai visitatori del sito sono rilasciati sotto licenze Creative Commons / Copyleft o di pubblico dominio. Può capitare che alcuni artisti rilasciano inizialmente sotto licenze Creative Commons e poi, quando diventano più conosciuti, passano a società di gestione dei diritti, come ad esempio la SIAE. Poichè è oggettivamente impossibile verificare giorno per giorno queste situazioni, se riscontrate brani in onda che non sono più Creative Commons, per favore segnalatemelo via mail a: webradioroberto (at) gmail.com , in modo che possa rimuoverli dalla programmazione. Grazie.

LINKS ESTERNI: I collegamenti esterni sono presenti in questo sito in quanto di possibile utilità per gli utenti. Ciò non implica, tuttavia, da parte di questo sito una verifica della completezza e correttezza delle informazioni in essi contenute.

EMBEDDING / FRAMING: per quanto riguarda l’embedding / framing di contenuti audio/video in questo sito, ci si attiene a quanto stabilito dalla Corte di Giustizia UE. Il solo fatto che un’opera protetta, liberamente disponibile su un sito Internet, venga inserita in un altro sito Internet mediante un collegamento utilizzando la tecnica dell’”inclusione” (framing) non può essere qualificata come “comunicazione al pubblico” ai sensi dell’art. 3, par. 1, Direttiva 2001/29/CE dal momento che l’opera non è trasmessa ad un pubblico nuovo né comunicata secondo una modalità tecnica specifica diversa da quella della comunicazione originale (Ordinanza 21/10/2014, n. C-348/13 della Corte di Giustizia Europea – vedi anche Sentenza 13/02/2014, n. C-466/12 della Stessa).

RBP Web Radio Design by Roberto Bocchetti - C.F. BCCRRT68M07F205C © 2017 Frontier Theme